Condividi

 

Da Convenzionali recensione al libro "Il ricamo mortale"

martedý 14 giugno 2016

Da Convenzionali recensione al libro "Il ricamo mortale"

martedý 14 giugno 2016

a firma di Gabriele Ottaviani

IL RICAMO MORTALE

Erano i 30 denari di Giuda, o almeno una prima parte.

Patrizio Fiore, Il ricamo mortale, Tullio Pironti. Un ambulatorio per extracomunitari. Una ragazza di ventotto anni. Un mesotelioma pleurico. Anormale, a quell’età. Viene dopo una lunga esposizione all’amianto, maledetto assassino silenzioso. Almeno, di solito. Nel frattempo presso Aversa uno dei più importanti notai partenopei, nonché rampollo di una famiglia più che bene, Romano Contri, viene trovato ucciso. Leggi tutto