Condividi

 
Attenzione! ATTENZIONE!

Quando clicchi sul pulsante "Ordina Ora" potrebbe non aprirsi la pagina con il riepilogo dei dati del libro scelto: questo dipende dal fatto che sul tuo pc non installato un client di posta. Quindi, per completare l'ordine, devi inviare una email a: ordini@tulliopironti.it con i tuoi dati e quelli del libro scelto.
 

ELOGIO DI JAMES SENESE

ELOGIO DI JAMES SENESE

«James Senese è il sassofono.

Sta tra Miano e New Orleans, tra John Coltrane e Wayne Shorter dei Weather Report.

Lo frequento da trent’anni, ma lo amo da sempre. Da quando, ragazzino io e già maggiorenne lui, suonava con gli Showmen e in alcune esibizioni, per dimostrare la sua voglia di musica, suonava contemporaneamente due sassofoni.

Io mi chiedevo: com’è possibile infilare in bocca due lance di due sassofonidiversi? Ma intanto lui lo faceva.

Allievo del mitico professor Santoro di Piscinola/Miano, è stato in assoluto il vanto e il riscatto di quella parte della periferia nord di Napoli conosciuta solo tristemente per clan, omertà, scippi, ammazzamenti, droga e quant’altro.

Nella sua capigliatura afroamericana c’è tutta la rabbia, l’energia, la voglia di urlare al mondo: “Ehi, gente, qui ci sono pure io!”.

Da adulto è partito anche alla volta degli Stati Uniti, sulle tracce del papà che non aveva mai conosciuto. Naturalmente non è riuscito a sapere più di quanto sua madre non gli avesse raccontato. Lui, figlio della guerra, per noi tutti è stato la guerra. E poi la pace. L’affetto e l’incazzatura per ciò che avrebbe potuto fare e di proposito non ha voluto fare [...]».


Peppe Lanzetta
Formato:110 x 180
Pagine 42
978-88-7937-685-3
€ 3,90


Peppe Lanzetta è drammaturgo, attore e scrittore.

Ha collaborato come autore di testi con vari musicisti, tra cui Joe Amoruso, Enzo Avitabile,Franco Battiato, Edoardo Bennato, Tullio De Piscopo, Maria Nazionale, Franco Ricciardi,

James Senese, Massimo Severino e Rino Zurzolo. Autore di soggetti cinematografici e regista di un cortometraggio, Lanzetta ha lavorato con registi come Asia Argento, Liliana Cavani, Luciano De Crescenzo, Nanni Loy, Mario Martone, Salvatore Piscicelli, Pasquale Scimeca e Giuseppe Tornatore.

Ha esordito nel 1991 con Una vita postdatata. Lampi e tuoni dal Bronx napoletano (Interlinea Edizioni), cui sono seguiti Figli di un Bronx minore (Feltrinelli, 1993), Un

Messico napoletano (Feltrinelli, 1994), Incendiami la vita (Baldini&Castoldi, 1996), In gita a Napoli con Peppe Lanzetta (Paravia/Scriptorum, 1997), Un amore a termine (Baldini&Castoldi, 1998), Tropico di Napoli (Feltrinelli, 2000), Ridateci i sogni. Ballate (Feltrinelli, 2002), Giugno Picasso (Feltrinelli, 2006), L’opera di periferia (Plectica, 2008), Racconti disperati (Tullio Pironti, 2010), InferNapoli (Garzanti, 2011), Pane e peperoni (Ad est dell’equatore, 2012), Sognando l’Avana (Cento Autori, 2013).  Per questa collana ha già pubblicato l’Elogio della suocera (2004) e l’Elogio del gigolò

(2015).


lascia un commento
blog comments powered by Disqus